Tra storia,presente e futuro

 Il Festival Nazionale del Caffè Concerto – una rotonda nel blu è stato ideato e diretto dal 2009 dal Maestro Vincenzo Masini,è organizzato dall’associazione culturale Musicamia affiliata ACSI .

Grazie a questo Festival ogni anno si rende omaggio alla grande tradizione turistica italiana con quell’atmosfera unica prodotta dalle numerose music live proposte nei vari locali che aderiscono all’iniziativa.

Il festival è diviso in diverse categorie tra live band e cantanti solisti e autori di brani inediti,prevede fasi di semifinali nel periodo Maggio,Giugno e Luglio e finalissima nella prima settimana di Settembre,sempre presentati dalla voce ufficiale la vocal coach Sabrina Ceccarelli,con giurie di esperti ed ospiti di eccezione.

Grazie anche al successo dell’iniziativa,oltre a giornali radio e tv,anche la Rai ha dato risalto alla manifestazione con un primo servizio andato in onda il 22 ottobre 2014,ed un altro proposto nella fase clou del Festival con i nuovi protagonisti iscritti alle selezioni,andato in onda il 12 agosto 2015 sempre su Rai 2.

L’associazione Musicamia con il Festival “Una Rotonda Nel blu”,vuole omaggiare questa grande tradizione,ma come non ricordare che già nel 1948,la Canzone all’Italiana aveva bisogno di un Festival per decretare quale fosse la “più ascoltata dell’estate”,la Versilia con i grandi organizzatori dell’epoca le ha regalato anche questo,ancor prima di Sanremo.

Non solo un Festival ma un vera e propria Accademia,dove tutti possono confrontarsi per sfruttare al meglio le proprie capacità espressive,non ultima la produzione di musica inedita,la vera grande assente nel panorama nazionale degli ultimi anni…in poche parole troppe Celin Dion e niente Battisti !

Il festival servirà anche a questo e con il concorso parallelo con iscrizione gratuita IN&DITO,avremo nuove canzoni per le finaliste della categoria my voice !

Spazio alle live band con la categoria dedicata,oltre all’arte varia come danza,illusionismo e teatro.

La mission del Direttore Artistico con il suo staff è che questo modo di fare musica possa continuare a riempire i locali che fanno musica dal vivo,oltre scoprire e lanciare giovani nel mondo dello spettacolo,come Paola Guadagno vincitrice dell’esizione 2009,oggi una delle professioniste più richieste,Paola Bivona finalista al 56° Festival di Castrocaro e protagonista a “The Voice”;la vincente dell’edizione 2014 Eleonora Vecchio ormai professionista nel settore,Valentina Caturelli (seconda classificata 2013) nel team Facchinetti a the voice 2015, oltre alle vincitrici dei premi speciali ACSI : Debora Tresanini (premio della critica 2013) e Rebecca Toschi (premio miglior emergente 2013),protagonista al programma televisivo su Rai 1 “Ti lascio una canzone”,Chiara Nikita Masini (miglior emergente ACSI 2014 e semifinalista Sanremo Rock 2015),Valentina Borchi (finalista castrocaro 2015 e vincitrice del premio radiofonico),Erica Salvetti(vincitrice nel 2015 dell’IFP e finalista al Festival della Canzone di New York),Tecla Insolia vincitrice categoria baby 2015 e protagonista su Canale 5 con Pequenos Gigantese e nel coro Baby Voice per ben due edizioni e tanti altri talenti,solisti e band che oggi fanno musica di professione.

Grazie alle partnership stipulate, tutti i partecipanti risultati meritevoli avranno le loro occasioni per migliorarsi con stage,masterclass,ospitate in manifestazioni Nazionali,provini e i vincitori delle rispettive categorie andranno direttamente alle fasi finali dei più importanti Festival Nazionali.

Nella scorza edizione il”Festival Baby Voice”,per le Live Band,il”Festival Sanremo Rock” e per la vincitore assoluta un contratto di personal manager con Musicamia.